Sindaco di strada

A “Lente di ingrandimento” su Televomero, speciale vita giudiziaria di Luigi de Magistris

Leggi
Sindaco di strada

Ho partecipato con molto interesse all’iniziativa “Le citta ribelli contro il cambiamento climatico”, moderata da Eleonora De Majo,che si è svolta presso la sala Nugnes del Palazzo del Consiglio comunale in via Verdi nel corso della quale si è discusso di questa grande minaccia e delle strategie che le città consapevoli possono adottare per invertire la rotta del disastro globale. Ne abbiamo discusso in tanti ed assieme a me c’erano Janez Sanz, Responsabile per il Comune di Barcellona delle politiche ambientali e della mobilità, l’Assessore all’ambiente Raffaele Del Giudice, Marco Armiero, Direttore dell’enironmental humanities Laboratory del KTH Royal Institute of Technology in Svezia, Amedeo Ciaccheri, presidente dell’VIII municipio di Roma e tanti esponenti dei comitati in difesa dell’ambiente e della salute, No Tav, Rifiutiamoli, Stop Biocidio! .

Leggi
Sindaco di strada

Ho visitato la mostra mercato di Natale CibArte: una finestra su Napoli di cultura e sapori

Leggi
Sindaco di strada

Ho incontrato, a margine dei lavori del Consiglio comunale la delegazione siriana che oggi ha partecipato a Palazzo San Giacomo all’evento
“Sostegno alle municipalità curde nel nord est della Siria e nel Kurdistan Regionale Iracheno” . Nel corso dell’incontro è stato illustrato il progetto di cooperazione e condivisione tra le diverse culture a cui aderisce ABC azienda speciale pubblica di Napoli, vicina ai processi di sviluppo delle municipalità curde irachene e siriane. Il progetto, che rientra nel più ampio programma deliberato dalla giunta comunale di Napoli ” Municipi senza frontiere ” promosso da ANCI e finalizzato a potenziare gli interventi di Cooperazione Internazionale, ha come obiettivo l’attivazione degli Enti locali per promuovere lo scambio tra i popoli e quindi tra le diverse realtà territoriali.
ABC ha messo a disposizione per due giorni, le proprie risorse di personale interno altamente qualificate per svolgere percorsi formativi e di affiancamento tecnico sulla gestione delle risorse idriche.
Ho visto la delegazione dei rappresentanti curdi, giunta a Napoli nei giorni scorsi assieme al commissario straordinario di ABC Sergio D’Angelo, al responsabile Area Diritti e Politiche Internazionali dell’Anci Antonio Ragonesi, all’Assessore al Diritto alla cittadinanza del comune di Napoli Laura Marmorale ed alla consigliera comunale di Napoli Eleonora De Majo.

Leggi
Sindaco di strada

Oggi pomeriggio ho avuto il piacere di conoscere gli artisti iraniani Nafir, FRZ i quali, insieme a Serror, sono tornati a Napoli per realizzare il primo step di un progetto di “Street art” diffusa all’interno dell’area mercatale di Fuorigrotta della “Canzanella”, proposto dal giornalista Luca Fortis, specializzato in reportage sul Medio Oriente, con il supporto del Comune di Napoli – Tavolo per la Creatività Urbana e della Municipalità 10. Purtroppo gli artisti in Iran non hanno sempre vita facile poiché le loro opere vengono subito cancellate, se non autorizzate dalle municipalità, ed è importante per questo motivo dare loro un giusto spazio e libertà di espressione nella nostra città. Discovering Street Art Naples

Leggi
Sindaco di strada

Zero al Sud è un interessante e stimolante libro di Marco Esposito che oggi allo spazio di Guida editori è stato al centro di un bellissimo confronto/dibattito con l’autore e Marco De Marco

Leggi
Sindaco di strada

Questa mattina ho preso parte all’ Info Day “Programmi europei a sostegno della politica marittima e della pesca. Il mare è storia, cultura e tradizioni che si confermano sempre come meravigliose innovazioni senza tempo. Napoli, in quanto importante città marittima riconosciuta a livello internazionale, non lo dimentica mai.
Nel mare esiste la vita in ogni sua bellissima forma, conserva i tesori della storia e degli esseri umani e non è possibile, quindi, limitarlo alla semplice cartolina o ad una fascinosa passerella per passanti, perché è molto di più. Ed è per tutte queste ragioni e non solo, che è importante valorizzarlo e tutelarlo, ed è necessario investire perché crea opportunità costanti. Tramite la nostra amministrazione, in particolare, gli uffici delegati al mare, siamo riusciti con orgoglio a coinvolgere cittadini, operatori e svariate associazioni, impegnati ogni giorno in progetti dedicati alle acque che bagnano la nostra città. Come Città Metropolitana, siamo decisi ad investire nell’ ambiente, di cui il mare è parte essenziale, una parte consistente di fondi finalmente sbloccati e destinati al piano strategico triennale.

Leggi
Sindaco di strada

Questa mattina sono stato relatore ad un dibattito presso il dipartimento dell’Università di architettura di Palermo sulle trasformazioni urbane di Napoli. Tantissimi giovani ed una bella atmosfera. Grazie !

Leggi