Sindaco di strada

Siamo davvero soddisfatti di aver contribuito a giugno a questo evento. Nino mi piace perche’ e’ una persona semplice e del popolo. Un artista amato da piccoli e anziani e incarna un sentimento diffuso in citta’: amare Napoli. Io credo nella cultura popolare che non e’ abbassamento valoriale, ma e’ aperta a tutti. Sono stato favorevole al concerto di Nino al San Carlo. Non potevamo non dargli lo stadio San Paolo per questo grande traguardo. Nino se lo meritava e merita l’abbraccio di tutta Napoli. C’e’ un’effervescenza culturale a Napoli mai vista, la cultura con i suoi artisti sta militarizzando Napoli.

Leggi
Sindaco di strada

In occasione della Giornata Nazionale per la lotta contro Leucemie, Linfomi e Mieloma ho voluto essere nei giorni scorsi al Circolo Canottieri Napoli, sede della tappa finale della XI edizione di “Sognando Itaca”, progetto di vela terapia volto alla riabilitazione psicologica e al miglioramento della qualita’ della vita dei malati ematologici. Mi sono complimentato con gli organizzatori e con l’equipaggio della barca “… Sognando Itaca”, che e’ partita il 5 giugno da Gaeta. In ogni porto toccato dal tour ha avuto luogo l’Itaca Day: un gruppo di pazienti, accompagnati da una equipe medica multispecialistica, si e’ imbarcato, per diverse ore, sulla barca a vela per sperimentare l’esperienza di vita a bordo in mare aperto, all’insegna della condivisione e dello spirito di squadra. La vela ha così anche una funzione terapeutica: contribuisce ad alleviare l’ansia e lo stress provocati dalla malattia e rafforza il rapporto esistente tra pazienti, medici e psicologi, mettendo cosi’ la riabilitazione psicologica al centro del percorso terapeutico. Bravi davvero per il cuore e la passione che vi anima e per il bellissimo sostegno ai piccoli.

Leggi
Sindaco di strada

Ho incontrato nei giorni scorsi a Marechiaro un gruppo numerosissimo di cittadini del quartiere per confrontarci sulle problematiche presenti in una parte della città fortemente a vocazione turistica. Da anni incontro ciclicamente cittadini presso palazzo San Giacomo o recandomi personalmente ad incontri pubblici nei quartieri. Pur avendo da sindaco della città di Napoli e sindaco della città metropolitana impegni fittissimi ritengo fondamentale il contatto diretto con i cittadini.
Marechiaro ha da anni subito soprattutto nel periodo estivo forti ripercussioni dovuti alla maggiore presenza di turisti e bagnanti creando opportunità e problemi.

Leggi
Sindaco di strada

46esima sagra della ciliegia di Chiaiano

Ho salutato i coltivatori presenti alla 46esima sagra della ciliegia di Chiaiano. Napoli con Chiaiano è capofila nella produzione campana delle ciliegie, con importanti export in tutta Europa. Definito l’oro rosso, la ciliegia è considerata un importante asset occupazionale nella città di Napoli e nella sua area metropolitana. La coltivazione della Ciliegia di Chiaiano affonda antiche radici nel territorio di generazione in generazione, con continua ricerca e messa in atto di specifiche tecniche colturali, ha determinato le condizioni affinché la coltivazione della Ciliegia si consolidasse con successo nel tempo, fino a costituire un patrimonio storico­ tradizionale e culturale del nostro territorio.

Leggi
Sindaco di strada

La pioggia non ha fermato l’inaugurazione del Pizza Village 2017 che si è tenuto dal 17 al 25 Giugno 2017, un format che si amplia ogni anno, questa volta con ben 47 pizzerie, 2 spazi per bambini e altrettanti per adulti, con corsi di cucina e preparazione della pizza. Un’invasione pacifica del lungomare anche e sopratutto durante i giorni della settimana, segno che il Pizza Village è diventato un evento simbolo della città, che richiama a se importanti artisti ogni sera.
Siamo già pronti per la prossima sfida, superare le 50 pizzerie per il Pizza Village 2018, occasione per tantissime pizzerie emergenti di mostrare a tutti come è possibile innovare e rinnovarsi in un ambito simbolo della nostra città.

Leggi
Sindaco di strada

Questa scala serve ad unire anche bambini che vengono da quartieri diversi e la prova è venuta durante l’inaugurazione delle scale di via Santa Caterina da Siena, appena ristrutturate dove i bambini del coro di Barra e di Chiaia hanno dato saggio della loro bravura. Ho partecipato con molto piacere a questa inaugurazione di rigenerazione urbana dello slargo e delle scale di Santa Caterina da Siena che collegano il Corso Vittorio Emanuele e via Santa Caterina da Siena. L’iniziativa è stata promossa dal Comune di Napoli e dalla Fondazione Pietà de’ Turchini con il sostegno della Compagnia San Paolo di Torino. Abbiamo affidato lo spazio alla Fondazione nell’ambito del bando “Adotta una strada” ed il progetto è firmato dall’architetto e maestro d’arte Riccardo Dalisi e da questi donato.Questa non è una semplice adozione come per le aiuole, ormai più di 400, ma un lavoro più profondo. Nei finanziamenti Pon Città Metropolitana abbiamo ottenuto i fondi per Napoli verticale il cui primo intervento partirà dalla Pedamentina.

Leggi
Sindaco di strada

C’e’ moltissimo da fare nel mondo, in Europa, nel nostro Paese. Napoli ha assunto una posizione coraggiosa, costituzionalmente orientata che mette al centro le persone, i diritti, i valori laici e religiosi. Il Comune di Napoli ha presentato al ministro dell’Interno un ‘modello Napoli in tema di accoglienza che mette insieme solidarieta’, inclusione, sicurezza, integrazione e lavoro. E’ necessario che l’Europa metta in campo politiche migratorie e di accoglienza che fino ad oggi sono state carenti. L’Unione europea si deve fare carico di questa tragedia umanitaria e di una distribuzione piu’ razionale sui territori perche’ l’Italia e in particolare le localita’ del Sud, a cominciare da Lampedusa, sono state lasciate sole. Sulle persone e sui loro diritti non si puo’ cercare il consenso politico. Il tema dell’immigrazione non puo’ essere strumentale al consenso.

Leggi
Sindaco di strada

La tesi secondo la quale l’uso della “guerra” come strumento di conservazione della pace non regge più, di fronte allo strapotere bellico l’unico realismo possibile è la pace. E’ questo il tema del convegno organizzato dal Centro culturale “Gesù Nuovo”, presso la sala Valeriano della Chiesa del Gesù, a cui hanno partecipato padre Ugo Bianchi, S.E. Mons.Giancarlo Bregantini, vescovo della diocesi Campobasso-Bojano, il prof. Sergio Tanzarella, docente di Storia della Chiesa presso la Pontificia Facoltà Teologica dell’Italia Meridionale e l’attenta moderazione del prof. Stefano D’Alfonso, docente di Diritto Amministrativo presso l’Università Federico II di Napoli.

Invito tutti ad ascoltare l’attenta, profonda e precisa relazione di S.E. Mons. Giancarlo Bregantini, disponibile qui: https://www.radioradicale.it/scheda/512637/nonviolenza-attiva-utopia-o-realismo

Leggi
Sindaco di strada

Ho celebrato nella bellissima cornice del Maschio Angioino il matrimonio tra Giorgia Arcidiacono e Luigi Cacace. Due giovanissimi ragazzi a cui auguro di realizzare ogni loro sogno. Anche in questo caso ho accolto da sindaco l’invito dei due ragazzi, affinché celebrassi il loro matrimonio.

Leggi
Sindaco di strada

Il progetto “La casa di Matteo” nasce da una esperienza vera. Matteo bambino adottato, amato e desiderato da due genitori, dopo circa un anno dalla sua adozione, inizia a soffrire di forti mal di testa, si scoprirà successivamente la presenza di un terribile cancro. Matteo ha lottato come un guerriero fino alla fine con i suoi genitori. Anche se per poco è diventato un esempio, così come i suoi genitori adottivi sono stati uno strumento. La casa di Matteo nasce come “casa di accoglienza” per bambini in stato di affido o adozione con gravi malformazioni, tumori, patologie e che necessitano non solo di cure particolari ma soprattutto di un amore familiare e di un accompagnamento fino agli ultimi giorni di vita. Una struttura residenziale, una vera casa famiglia che si occupa di tutte le esigenze materiali e spirituali dei bambini accolti gravemente malati. Napoli testimonia il suo grande amore per chi soffre e di avere un grande cuore.

Leggi