Post Archive

luglio 2012

Sindaco di strada

http://www.youtube.com/watch?v=Tp1haYVSkkI&feature=youtu.be

Leggi
Sindaco di strada

http://www.youtube.com/watch?v=Ib4tLVabJoc&feature=youtu.be

Leggi
Sindaco di strada

http://www.youtube.com/watch?v=zcLdLIOkHL4

Leggi
Sindaco di strada

Conferimento della cittadinanza onoraria a Salvatore Borsellino presso Palazzo S. Giacomo. Napoli nutre un sentimento di stima, affetto e gratitudine per la sua instancabile battaglia contro le mafie e la loro infiltrazione istituzionale, per la sua coraggiosa richiesta di verità in merito alla fase dello stragismo degli anni ’90 e della cosiddetta “trattativa”. Napoli, insieme a tantissime città d’Italia, ha visto Salvatore Borsellino sempre impegnato in una campagna democratica di denuncia e contrasto alle mafie che si è svolta nelle scuole, nelle università, nelle piazze

Leggi
Sindaco di strada

http://www.youtube.com/watch?v=ewQaTEbg81E&feature=youtu.be

Leggi
Sindaco di strada

Patrimoniale, chi è contrario batta un colpo

Giorgio Squinzi, presidente di Confindustria, domenica ha dichiarato: «Se per salvare il paese in una situazione di emergenze dovesse servire la patrimoniale facciamola pure, purché riguardi il patrimonio delle persone e non delle aziende». Molti si sono meravigliati che tale dichiarazione provenisse dal capo degli industriali, a me è sembrata solo una dichiarazione di buon senso. Aumentare le tasse ai ceti medi e poveri non è la medesima cosa che aumentare le tasse a chi ha grandi patrimoni. A un ricco si toglierebbe un privilegio, uno dei tanti. Al ceto medio e povero invece si danneggerebbe pesantemente la qualità della vita; impedendogli, come a molti si è già impedito, di pagare il mutuo per una prima casa. Oggi la patrimoniale viene percepita e richiesta dalla cittadinanza come un atto di equità e di armonia. Essere cittadini e appartenere alla medesima comunità nazionale vuol dire anche contribuire al risanamento del Paese in proporzione ai propri redditi, patrimoni e quindi capacità economiche.

Leggi
Sindaco di strada

http://www.youtube.com/watch?v=DSJtkjw7HRw

Leggi
Sindaco di strada

Il mio sostegno ai commercianti del centro storico di Napoli che in questi giorni vivono atti intimidatori da parte della criminalità. Chi aggrega in piazze e vicoli presidia il territorio contro le quotidiane prevaricazioni della malavita e va sostenuto da tutte le autorità.

Leggi
Sindaco di strada

Resta ancora molto da accertare sulla pagina di sospensione dei diritti che è stata scritta a Genova nel 2001 da più mani, istituzionali e politiche. La sentenza della Cassazione, relativa al massacro della Diaz, è però un segnale comunque importante di verità e giustizia, il cui merito va anche a quei pm che con convinzione e coraggio hanno lavorato per accertare quanto accaduto. Adesso il Governo deve agire di conseguenza verso i funzionari a cui è stata imposta l’interdizione dai pubblici uffici. Certo resta l’amarezza per la prescrizione per le lesioni inflitte ai manifestanti, resta l’amarezza per la mancata introduzione del reato di tortura, ma si tratta comunque di una sentenza che ristabilisce una parte di giustizia per le vittime e per tutti gli uomini e tutte le donne delle forze dell’ordine che lavorano sempre con la Costituzione nel cuore

Leggi
Sindaco di strada

Il governo stia attento: a furia di tagliare restano solo macerie e conflitto sociale. La manifestazione di Cgil, Cisl, Uil e Ugl di oggi, a Napoli, è un appuntamento importante ed il Comune di Napoli ha aderito con una delibera di giunta. La situazione e’ preoccupante, credo si stia sottovalutando la tenuta sociale e l’emergenza lavoro. Condividiamo tutti il rigore quando e’ applicato con equità…, ma non quando comporta la garanzia solo dei potenti. Vogliamo risposte diverse per quanto riguarda i Comuni, perchè se questa è la strada che il governo intende percorrere, allora sono pronto a scendere da Palazzo San Giacomo in piazza con la gente che protesta, perche’ se devo decidere da che parte stare, mi schiero con le persone

Leggi