Post Archive

dicembre 2014

Luigi de Magistris

Gli auguri del Sindaco per un buon 2015 multimediale.comune.napoli.it

Leggi
Luigi de Magistris

Diciamo tutti insieme no ai botti illegali. Questa sera evitiamo stupidità, atti folli e, in alcuni casi, criminali. Se si ha qualche soldo in più lo si spenda per aiutare i più bisognosi o per festeggiare in famiglia e con gli amici comprando buon cibo e magari una bottiglia in più ma lasciamo stare i fuochi pericolosi.

Leggi
Luigi de Magistris

#sindacodistrada #diario 30 dicembre 2014

OSPEDALE CARDARELLI
ORE 09:00 – Questa mattina ho visitato il reparto di ematologia del Cardarelli. un reparto efficiente, curato nei dettagli da personale e volontari qualificati che nel proprio delicato lavoro mettono passione e umanità.

QUARTIERE: SCAMPIA
ORE 16:30 – Con gli assessori Fucito e Piscopo oggi ho partecipato a un’assemblea del “Comitato Vele” di Scampia. Sono ripresi i lavori per il completamento delle case alternative alle vele e a breve le assegnazioni. Il piano su Scampia procede spedito e i comitati sono non solo gli interlocutori naturali, ma i reali protagonisti delle trasformazioni urbanistiche in atto. A Scampia c’è chi lotta da 35 anni per la riqualificazione. Accompagnerò loro a Roma per chiedere insieme al governo l’attenzione che questo quartiere merita. Il Comune riqualificherà autonomamente, spetterebbe alla Regione, la vicina stazione della metropolitana. Dopo l’assemblea ho visitato il centro “Centroinsieme” nella vela verde. L’umanità e il senso civico di militanti volontari cambi la realtà, da vita a una rete sociale che fa di Scampia un luogo speciale. Napoli è una città straordinaria, nei bambini ho visto si la denuncia delle difficoltà del proprio quartiere ma allo stesso tempo orgoglio vero e senso di appartenenza.

Leggi
Luigi de Magistris

#sindacodistrada #diario 29 dicembre 2014

ORE 18:30 – Basilica di San Giovanni Maggiore Pignatelli (Centro Storico)

Sono stato ad una bellissima serata di raccolta fondi organizzata dalla “Cooperativa Sociale ONLUS Il Camper” in favore delle persone “senza fissa dimora”. Si sono esibiti gli straordinari ragazzi del Coro Giovanile del Teatro S.Carlo con il loro spettacolo “Gospel Show”. E’ stata una serata di grande solidarietà. Ringrazio, a nome di tutti i napoletani, l’incredibile lavoro che fanno i volontari della Cooperativa Il Camper per l’impegno e l’amore che mettono nell’aiutare i senza fissa dimora della nostra città. Il Comune di Napoli è stato e sarà sempre al fianco delle ONLUS impegnate ad aiutare i più deboli.

dal mio blog: http://www.demagistris.it/sindacodistrada/diario-del-29-dicembre-2014

Leggi
Luigi de Magistris

#sindacodistrada #diario 28 dicembre 2014

QUARTIERE: PONTICELLI
ORE 18 – Ho assistito al musical natalizio presso la parrocchia San Francesco e Santa Chiara. Grande partecipazione della comunità e dei ragazzi.

Leggi
Luigi de Magistris

In vista del grande freddo annunciato dai meteorologi per i prossimi giorni in città abbiamo deciso di tenere aperte di notte due fermate della linea 1 della metropolitana. Fino alla fine dell’emergenza i senza tetto potranno ripararsi dalle basse temperature nelle stazioni Museo, nel centro storico, e Vanvitelli, al Vomero. Il provvedimento verrà comunicato attraverso la Caritas e le associazioni di volontariato in modo che tutti coloro che già non usufruiscono dei dormitori pubblici possano venirne a conoscenza.

dal mio blog: http://www.demagistris.it/diritti/aperte-due-stazioni-della-metro-per-senza-tetto-vista-del-grande-freddo-arrivo

Leggi
Luigi de Magistris

#sindacodistrada #diario 27 dicembre 2014

QUARTIERE: PENDINO (Borgo Orefici)
ORE 11:00 – Abbiamo voluto apporre una targa in uno dei luoghi storici della città. Il Borgo Orefici si estende tra via Marina ed il Rettifilo (Corso Umberto I), dove sono concentrate tutte le più antiche ed importanti botteghe cittadine specializzate nella lavorazione artigianale di prodotti di oreficeria, argenteria e gioielleria.

QUARTIERE: PENDINO (Via Duomo)
ORE 12:15 – Inaugurata in via Duomo,77 la ludoteca Giocolandia. E’ la quinta delle dieci attività d’impresa finanziate dal Comune con il progetto ‘Sviluppo Napoli’ per i giovani che scelgono di investire sul territorio.

QUARTIERE: SOCCAVO (Rione Traiano)
ORE 15:30 – Sono ritornato presso il parco Anco Marzio nel Rione Traiano accolto da cittadini e bambini del quartiere. Il parco Anco Marzio è un esempio concreto di partecipazione dei cittadini verso per la manutenzione e cura di un parco pubblico.

QUARTIERE: FUORIGROTTA (Mostra d’oltremare)
ORE 17:00 – Sono ritornato presso il Teatro dei Piccoli inaugurato un anno fa presso la Mostra d’Oltremare. I ragazzi hanno meravigliosamente rappresentato uno spettacolo tratto dal libro di Saramago -“Mondo rotondo”.

Dal mio blog: http://www.demagistris.it/sindacodistrada/diario-del-27-dicembre-2014

Leggi
Luigi de Magistris

Il Natale a Napoli ha una serie di piccoli rituali che caratterizzano l’identità di una città unica al mondo. Quest’anno al TIN (Teatro Instabile Napoli) ho visto la Cantata dei Pastori, nell’adattamento di Raffaele Viviani, per la regia di Michele Del Grosso. Una ventina di ragazzi giovanissimi che con passione animano i personaggi del presepe in chiave circense. Fin quando ci saranno spettacoli così il Natale a Napoli sarà sempre una bella esperienza.

Leggi
Luigi de Magistris

Un bellissimo articolo sulla prima pagina del “New York Times” del giorno di Natale parla di Napoli e della sua tradizione unica del “caffè sospeso”. Una Napoli, insomma, fuori dagli stereotipi negativi che quasi sempre siamo costretti a sentire e che viene descritta come esempio di solidarietà e generosità.
http://www.nytimes.com/2014/12/25/world/europe/naples-suspended-coffee.html?_r=0

Dal mio Blog: http://www.demagistris.it/i-post-di-luigi-de-magistris/da-sindaco-sospeso-al-caffe-sospeso/

Leggi
Luigi de Magistris

Sono orgoglioso come napoletano, prima ancora che come sindaco, per i trecento volontari che questa mattina nella galleria Principe di Napoli hanno preparato il pranzo di Natale per novecento persone in difficoltà, cittadini e stranieri che forse non avrebbero avuto un’altra occasione di festeggiare il Natale. Noi napoletani abbiamo una capacità naturale di condividere le nostre cose e il nostro tempo con le persone meno fortunate. Grazie agli Amici della Galleria che da diciannove anni si prendono cura di chi ha bisogno, come tutti, anche di un giorno speciale.

Galleria, casa mia
http://multimediale.comune.napoli.it/index.php?n=5184

Leggi