Post Archive

gennaio 2015

Luigi de Magistris

Un ricordo dei primi anni del mio mandato da Sindaco oggi al Forum dell’ANSA dove ho raccontato:
“Quella volta che i russi volevano comprare Castel dell’Ovo”
“Ho pensato al film di Toto’ e li ho accompagnati alla porta”

Video: http://www.ansa.it/sito/videogallery/italia/2015/01/26/forum-ansa-de-magistris-quella-volta-che-i-russi-volevano-comprare-castel-dellovo_48871b65-fdb0-47a5-94ed-43a9f5107111.html

Leggi
Luigi de Magistris

Oggi il console francese a Napoli Christian Thimonier ha visitato i locali adibiti all’esercizio del culto islamico nei pressi della storica Piazza Mercato. Ad accompagnare il console l’Assessore al Patrimonio del Comune di Napoli Sandro Fucito. I locali adibiti a moschea in via Corradino di Svevia sono di proprietà del Comune, un dato non relativo perché Napoli considera suoi cittadini i fedeli di tutte le religioni.
La nostra amministrazione ritiene che il costante dialogo con i rappresentanti religiosi sia una pratica fondamentale affinché chiunque arrivi a Napoli possa sentirsi inserito in un contesto più ampio, anche, e non solo, tramite la propria sfera spirituale.
Napoli rappresenta un costante esercizio di dialogo e di inclusione dal basso.
Un dialogo indispensabile affinché nessuno si senta escluso e affinché nessuno si senta in diritto di ricorrere ad azioni di violenza. Ringrazio il console Thimonier del bel lavoro che sta svolgendo, Napoli ha dato dopo l’orrendo e ingiustificabile massacro di Parigi profondi segnali di comunione e dialogo.

Dal mio blog: http://www.demagistris.it/diritti/il-console-francese-napoli-christian-thimonier-per-visitare-locali-della-storica-piazza-mercato/

Leggi
Luigi de Magistris

E’ un giorno buono.Ha vinto un uomo coraggioso, un progetto popolare forte.Inizio dell’alternativa democratica in Europa. Forza Tsipras!

Leggi
Luigi de Magistris

Grande Progetto Napoli Est, firmato il contratto con le imprese aggiudicatarie per un lotto da 13,5 milioni relativo alla riqualificazione urbanistica e ambientale di via Galileo Ferraris, via Brecce a Sant’Erasmo, via Emanuele Gianturco e via Nuova delle Brecce. Un passo avanti importantissimo nel nostro progetto di cambiare completamente il volto dell’intera area Est di Napoli. L’intervento prevede la regolarizzazione della carreggiata stradale e dei marciapiedi, l’abbattimento e il superamento delle barriere architettoniche, l’introduzione di percorsi ciclopedonali e ciclabili, l’implementazione delle essenze arboree e degli elementi di arredo, la rifunzionalizzazione dell’impianto fognario e dell’impianto di pubblica illuminazione nonché la riqualificazione complessiva del sistema dei sottopassi stradali.
I lavori avranno inizio entro febbraio e l’intervento sarà ultimato entro il 2015

Leggi
Luigi de Magistris

#sindacodistrada #diario 24 Gennaio 2015

Presso: Piazza Enrico de Nicola
ORE 9:00 Presso Castel Capuano per l’inaugurazione dell’anno giudiziario.
Video: http://www.multimediale.comune.napoli.it/index.php?n=5221

Presso: Marano di Napoli
ORE 14:00 Abbiamo visto in anteprima lo spot per la XX Giornata per il ricordo delle vittime innocenti di mafia, che si terrà a Bologna il 21 Marzo 2015.
Lo spot è stato magistralmente girato dai ragazzi delle scuole di Marano di Napoli, Lentini (Siracusa) e alcune scuole di Bologna. Una produzione del Marano Spot Festival. Con me presente Don Luigi Ciotti e l’assessore ai giovani Alessandra Clemente.

QUARTIERE: San Giovanni a Teduccio (Vigliena)
ORE 15:30 Con Don Luigi Ciotti sono ritornato presso il Coro Giovanile del Teatro di San Carlo di Napoli (i Sancarlini).
Abbiamo voluto fortemente questa struttura nata nel 2012 da un progetto del Maestro Carlo Morelli e dalla Fondazione Teatro di San Carlo.
Siamo stati accolti dai Sancarlini, un gruppo di giovani, diretti da Carlo Morelli, diversi per età, esperienze musicali e provenienza, accomunati dalla passione per la musica e dal desiderio di diffonderla come slancio verso il riscatto sociale.
La struttura si trova presso gli ex stabilimenti della Cirio, sito in Stradone Vigliena in cui si tengono corsi caratterizzati da una commistione di sacro e profano, musica classica e popolare, canzoni moderne e rinascimentali, con lo scopo di realizzare iniziative e concerti nelle chiese della Campania, ma anche nelle scuole, nelle carceri, negli ospedali.

Presso Chiesa di San Diego all’Ospedaletto (Via Medina)
ORE 19:00 Ho ascoltato con tantissimi cittadini l’Orchestra Giovanile Napolinova diretta dal maestro Mariano Patti. L’orchestra nasce dall’idea di Alfredo de Pascale direttore artistico dell’Associazione Napolinova e di Mariano Patti, direttore d’orchestra, con l’obiettivo di creare a Napoli un’orchestra giovanile che raccogliesse i migliori giovani strumentisti campani.

Leggi
Luigi de Magistris

#sindacodistrada #diario 23 gennaio 2015

ORE 16:00 – Napoli e Spagna, confronto fra culture mediterranee, latine, amiche. Ne ho parlato con il vicedirettore del País, Juan Cruz, nell’ottica di raccontare all’estero una Napoli nuova, protagonista nella cultura e nelle arti.

Ore 17:30 Palazzo San Giacomo
Ho incontrato l’associazione “Life” onlus ed i ragazzi delle case famiglia il Germoglio, Pianeti Diversi, L’Aquilotto, Comunità Pubblica di Nisida e SERT. Stanno portando avanti un progetto stupendo di restauro e velaterapia “Scugnizzi a vela” completamente autofinanziato. Grazie all’associazione “Life” onlus, con l’aiuto della Marina Militare e dell’Autorità Portuale, si è creata una bellissima realtà di solidarietà e di aiuto agli altri. Sarò sempre al fianco di queste associazioni e di questi volontari che, lavorando sul territorio con i più svantaggiati, fanno un servizio straordinario per l’intera città.
Grazie a Stefano ed Anna per il loro impegno.

dal mio blog: http://www.demagistris.it/sindacodistrada/diario-del-23-gennaio-2015

Leggi
Luigi de Magistris

Quasi raddoppiate le presenze alberghiere a Napoli negli ultimi 3 anni. I dati sui flussi turistici per Napoli sono entusiasmanti. Siamo passati da una percentuale di occupazione camere nel 2010 del 35% a quasi il 66% del 2013 (dati ufficiali Ente Provinciale Turismo) praticamente raddoppiando le cifre in 3 anni e senza contare i Bed & Breakfast che negli ultimi anni sono molto aumentati.
I primi dati per il 2014 sono ancora migliori, è stimato infatti un ulteriore incremento del 20%, sino al 40% nel mese di dicembre.
Altro dato importantissimo è quello della permanenza media. Mentre nel 2012 un turista pernottava in media 2,6 giorni a Napoli, nel 2013 il dato passa a 4,2. Nel 2014 ancora di piu’. Napoli è sempre meno meta di passaggio verso le altre bellissime località della Campania o verso le isole ed è sempre più luogo dove i turisti decidono di rimanere.
Turismo vuol dire essenzialmente economia e lavoro per migliaia di famiglie napoletane. In anni di spaventosa crisi economica e di sanguinosi tagli agli enti locali è una notizia che ci riempie di orgoglio.
Sono passati i tempi in cui Napoli era nei giornali di tutto il mondo per l’emergenza rifiuti. Ora si parla di Napoli per le sue straordinarie bellezze naturali, artistiche e culturali.

dal mio blog: http://www.demagistris.it/cultura-turismo-eventi/quasi-raddoppiate-le-presenze-alberghiere-negli-ultimi-3-anni

Leggi
Luigi de Magistris

#Sindacodistrada #diario 21 Gennaio 2015

Presso sede della città metropolitana (Palazzo Matteotti)
ORE 10:15 – Con i ragazzi dell’Istituto alberghiero IPSEOA Rossini di Bagnoli ricevuti oggi a palazzo Matteotti.

QUARTIERE: POGGIOREALE
Ore 17:00 Al Palastadera con le associazioni che con passione avviano allo sport i giovanissimi della nostra città.

Dal mio blog: http://www.demagistris.it/sindacodistrada/diario-del-21-gennaio-2015/

Leggi
Luigi de Magistris

Sono iniziati i preparativi per la visita pastorale di Papa Francesco a Napoli, il prossimo 21 marzo. E’ un evento che rappresenterà un momento storico di riscatto per Napoli e per la sua centralità come capitale del Mediterraneo e città di pace e di accoglienza. Per organizzare al meglio l’evento ho istituito una task force speciale incaricata di coordinare tutti i servizi del Comune, dalla sicurezza, al traffico, al potenziamento dei mezzi pubblici, alla pulizia di strade e piazze, considerando che la visita del Papa porterà in città centinaia di migliaia di fedeli.
Papa Francesco sarà a Napoli per tutto il giorno spostandosi tra diversi quartieri. Il Santo Padre arriverà a piazza Giovanni Paolo II, a Scampia, in elicottero. Qui incontrerà alcuni rappresentanti istituzionali e del mondo del lavoro. Successivamente celebrerà la Santa Messa in Piazza Plebiscito. Quindi pranzerà con i detenuti del carcere di Poggioreale. Sarà poi al Duomo per parlare con i sacerdoti della Diocesi e poi alla Basilica del Gesù Nuovo dove incontrerà gli ammalati. Infine, alle 17, incontrerà i giovani sul Lungomare.

Leggi
Luigi de Magistris

#sindacodistrada #diario 19 Gennaio 2015

PALAZZO SAN GIACOMO

Oggi pomeriggio ho incontrato Mario e Dario D’Esposito, fondatori e curatori del prestigioso marchio Napoletano “Magnifique” in occasione del 50° anniversario della Fondazione della loro azienda, in segno di gratitudine e ammirazione per aver portato l’arte, la sapienza e l’eccellenza dell’antica e tradizionale sartoria artigianale napoletana, in Italia e nel mondo.

Successivamente ho incontrato Renata Gatta titolare dell’atelier GATTA di Via Duomo che quest’anno festeggia i 100 anni di attività in città.

Evento a cui ho partecipato ieri:
Bellissimo spettacolo all’ex dormitorio pubblico: “vestire gli ignudi”, liberamente ispirato alle sette opere della misericordia del Caravaggio. Perché l’arte è un mezzo per salvarsi. Per salvare tutti, senza distinzioni. Toccante.

Dal mio blog: http://www.demagistris.it/sindacodistrada/diario_del_19_Gennaio_2015

Leggi