Post Archive

gennaio 2016

Luigi de Magistris

#sindacodistrada #diario del 27 gennaio 2016

Giornata della memoria – Borgo Orefici
Ore 9.30 – Giornata delle memoria, tanti gli incontri avuti oggi iniziati con la deposizione di una corona in via Luciana Pacifici nel borgo Orefici in memoria della prima e più piccola vittima della Shoah di Napoli.

Giornata della memoria – Via Morghen
Ore 10.30 – Particolarmente commosso per l’incontro nella sede della V Municipalità per ricordare Sergio De Simone bambino vomerese vittima del nazifascismo.

Giornata della memoria – chiesa di San Gennaro al Vomero
Ore 11.15 – Sono stato alla chiesa di San Gennaro al Vomero dove ho incontrato alcune scuole del territorio. Molto toccante è stato ascoltare alcuni passi delle opere di Primo Levi e le riflessioni delle ragazze e dei ragazzi.

Giornata della memoria – prefettura-consegna delle medaglie d’onore agli ex internati
Ore 12:00 – Abbiamo consegnato le medaglie alla memoria alle famiglie di cittadini dell’area metropolitana di Napoli che furono internati nei lager nazisti. Le medaglie sono state consegnate ai familiari di Francesco Nicola Silvestre di Casandrino, di Gioacchino Gallozzi di Mugnano, di Rodolfo Serpico di Scisciano e di Marcello Arcuri di Napoli deportati o morti durante la deportazione che li conduceva nei lager in Germania. Con me le istituzioni, vertici delle forze dell’ordine, ma soprattutto studenti dell’Istituto comprensivo ‘Omodeo-Beethoven’ di Scisiciano che hanno eseguito i brani ‘La vita è bella’ e ‘Auschwitz’ e recitato alcune poesie sul tema della Shoah. É bello vedere insieme i testimoni di quella tragedia e i giovani così motivati nel difendere i principi di uguaglianza, libertà e solidarietà che fanno parte delle radici della nostra storia e della nostra Costituzione nata dalla Resistenza. Oggi abbiamo ricordato una tragedia che sembra lontana, ma che è sempre riproponibile perché ancora oggi ci sono genocidi.

100 anni della Signora Maria Natale
Ore 15:00 – Una presenza bella e diversa oggi in sala Giunta. Attorniata dall’affetto di figli nipoti e pronipoti abbiamo festeggiato i cent’anni della Signora Maria Natale. Ho ascoltato e ripercorso i tanti ricordi di una vita trascorsa nell’amore di una bellissima famiglia. Auguri !!!!

cinema Metropolitan
Ore 21:00 – Ho assistito alla presentazione di ‘Caligo’ di Egidio Carbone, una opera coraggiosa di un giovane regista napoletano.

Leggi
Sindaco di strada

Sì procede con un’umanizzazione del servizio di riscossione #CiaoEquitalia

Leggi
Luigi de Magistris

#sindacodistrada #diario del 26 Gennaio 2016

Addio a Equitalia, nasce “Napoli Riscossione”
Palazzo San Giacomo
Ore 12:30 – Il Comune di Napoli dice addio ad Equitalia e da vita alla “Napoli Riscossione” per il recupero dei tributi locali. Sarà attiva da maggio consentendo a Equitalia di smaltire le attività già in corso e sarà inglobata nella “Napoli Holding”. Siamo la prima città d’Italia ad avviare un’azione simile, Napoli è ancora una volta all’avanguardia. La nostra è una scelta politica e amministrativa che va nella direzione di avere più semplificazione, più trasparenza e più chiarezza grazie al rapporto diretto tra Comune e contribuenti. Meno evasione, meno tasse. Meno ingiustizie, più equità.

Via Manzoni – LICEO SCIENTIFICO STATALE “TITO LUCREZIO CARO”
Ore 11:30 – Sono tornato in Via Manzoni dove qualche mese fa incontrai i ragazzi e le ragazze del liceo Tito Lucrezio Caro, a margine di una manifestazione.
Promisi loro di interessarmi alla questione nella mia qualità di Sindaco della Città metropolitana nei confronti della Fondazione evangelica per avviare i lavori urgenti alla struttura scolastica. Promessa mantenuta: cominceranno i lavori.
E ho portato loro anche un’altra buona notizia, quella che potranno finalmente utilizzare per lo sport gli spazi attrezzati dei campi che sono nelle immediate vicinanze del Liceo. Abbiamo scongiurato che il liceo venisse trasferito da via Manzoni! Una battaglia vinta !
La preside al termine dell’incontro mi ha donato un ricordo che conserverò con cura : la medaglia di” amico” del Liceo.
Successivamente ho partecipato con i ragazzi del liceo e dell’associazione eroe Antonio Ambroselli, un ente no profit,apolitica, che si occupa di arte, cultura, memoria storica e solidarietà, per ricordare un eroe fino a qualche tempo fa’ sconosciuto che tra il 1943 e il 1944, insieme alla moglie Mafalda Cangelmi, fece fuggire centinaia di deportati dai treni, mentre Roma era alla mercé delle truppe d’occupazione tedesche.
Grazie ragazzi!

Bagnoli – Sindaco di strada
Ore 18:00 – Sono ritornato a Bagnoli in compagnia di commercianti e cittadini. Ho trascorso oltre due ore tra le tante strade del quartiere dove finalmente si notano i progressi apportati in questi anni. Tante le cose da sistemare ma tutti ricadenti in piccoli problemi di decoro urbano e pulizie delle strade, spesso causate ancora da comportamenti poco civili di alcuni concittadini. Grazie per le belle parole e per le segnalazioni raccolte. Complimenti ai cittadini che ho incontrato !

Leggi
Luigi de Magistris

#sindacodistrada #diario del 25 Gennaio 2016

Deposito Tram ANM San Giovanni a Teduccio
Ore 10:00 – Ho visitato la sede ANM di San Giovanni a Teduccio storicamente utilizzata per il ricovero dei tram in uso nella nostra città. Un deposito storico da cui ogni giorno vengono messi in esercizio i nuovi Sirio comodi e accessibili e che presto potranno arrivare fino a piazza Vittoria. Bravi tutti, ho notato la passione e l’impegno profuso ogni giorno, tra mille difficoltà, per garantire un servizio vitale per il nostro trasporto pubblico.

Deposito Stella Polare – Filobus
Ore 11:00 – Ho visitato il deposito da cui partono buona parte dei Filobus della nostra città, una risorsa importante per il trasporto pubblico, ecologico, con basso impatto ambientale e con ridotta manutenzione. Era la prima volta che un sindaco si recasse nel più antico deposito ANM, segno che non sempre si è data la giusta importanza ai lavoratori del nostro trasporto pubblico. È da qui che partirà la linea 204 composta da circa 10 filobus destinati solo alla zona collinare fermi da oltre 15 anni.
Ringrazio i lavoratori dei vari reparti per il complesso lavoro svolto, quanto prima i nuovi 60 bus che arriveranno ci consentiranno di ridurre qualche disagio.

Sala Cirillo – Città Metropolitana
Il punto sul primo anno di vita
Ore 12:00 – Sulle Città metropolitane il Governo non lo abbiamo mai visto, ha abbandonato i sindaci al loro destino rimangiandosi tutte le promesse fatte nel 2014. Un primo anno di vita ‘difficile’ sia per l’assenza del Governo sia per “comportamenti biecamente politici e interessi di parte” messi in atto da alcuni consiglieri metropolitani “la cui assenza in Consiglio ha impedito la ratifica di variazioni di bilancio per un valore di circa 16 milioni di euro per interventi strategici per i territori e le comunità”. Di queste risorse circa 12 milioni erano stati stanziati per l’acquisto di compostiere domestiche e attrezzature per l’incremento della raccolta differenziata. Facendo invece un bilancio di quanto messo in campo dalla Città metropolitana nel 2015, ho ricordato che sono state indette gare in materia di edilizia scolastica per un valore di 43 milioni di euro a fronte dei circa 4 milioni del 2014; in materia di manutenzione stradale gli investimenti sono pari a circa 26milioni; sul fronte dell’ambiente gli importi delle gare indette ammontano a circa 4 milioni di euro. Ma non solo. La Città metropolitana di Napoli ha continuato a investire in politiche sociali appostando risorse per circa 5 milioni e in cultura sebbene siano settori che la riforma non indica tra le funzioni di competenza dell’ente. Questi risultati dimostrano che c’è una visione politica. Infine un invito a Governo e Regione Campania affinché siano al più presto affidate le funzioni alla Città metropolitana e affinché i fondi europei siano erogati direttamente alle aree urbane per evitare la vergogna della restituzione o che i sindaci debbano fare i salti mortali per porre rimedio ai ritardi incredibili con cui vengono erogati. Mai tante risorse sono state investite nell’area metropolitana per scuole, strade, coste e dissesto idrogeologico.

Visita guidata di Palazzo San Giacomo
Ore 18:30 – Ho salutato come di consueto i circa 100 cittadini e turisti in visita a Palazzo San Giacomo. Come annunciato nel 2011 il municipio è stata aperto al pubblico, ogni 15 giorni programmiamo visite guidate del palazzo. I riferimenti e le prenotazioni per le prossime visite sul sito: www.comune.napoli.it

The Space Cinema – Fuorigrotta
Ore 20:30 – Ho accettato l’invito e partecipato all’anteprima del nuovo film di Carlo Verdone e Antonio Albanese. Bravi.

Leggi