Post Archive

agosto 2016

Luigi de Magistris

Solidarietà e sostegno alle comunità colpite dal violento terremoto di questa notte. Cordoglio profondo per le vittime. Napoli vi sarà vicino!

Leggi
Controlli della Polizia Municipale
Informazioni

Estate sicura in città. Controlli della Polizia Municipale, questa volta sulla conservazione di generi alimentari. Nei giorni scorsi, l’Unità Operativa della Polizia Locale Vomero-Arenella, ha predisposto (altro…)

Leggi
Sindaco di strada

Estate sicura in città. Controlli della Polizia Municipale, questa volta sulla conservazione di generi alimentari.

Nei giorni scorsi, l’Unità Operativa della Polizia Locale Vomero-Arenella, ha predisposto una vasta azione di contrasto alla vendita di prodotti alimentari non conservati correttamente, soprattutto considerando il grande caldo di questi giorni.
Le violazioni rilevate e contestate hanno riguardato sia quelle relative all’occupazione del suolo pubblico, sia quelle di violazione delle norme del commercio e quelle relative alle violazioni igieniche sanitarie che hanno comportato un ingente sequestro della merce destinata alla vendita.

Leggi
Luigi de Magistris

Scalea (CS), La Bruca Resort
Nell’anfiteatro di questo bel villaggio – ricostruito dopo la violenza distruttrice della criminalità organizzata – ho portato la nostra entusiasmante esperienza napoletana, alla presenza di circa 200 persone tra calabresi e campani. La Calabria, Terra che Amo. Grazie a Francesco Fazio, Benedetta Sciannimanica e Marco Gaudini per l’organizzazione. Grazie a tutti quelli che hanno partecipato. Un grazie particolare a Mariano Rigillo. L’Europa riparte da Sud, dai popoli, dall’incontro. Dalla lotta per i diritti. Da un nuovo umanesimo. Non certo cambia per mano dei governanti responsabili dello sfascio europeo.

Leggi
Sindaco di strada

Nei giorni scorsi abbiamo stipulato con l’Istituto di Credito sportivo la prima trance che consentirà al Napoli di disputare in casa la sua prima partita della più ambita competizione europea.

Il restyling dello stadio San Paolo è finalmente realtà. Il Credito Sportivo in tempi record, dopo l’approvazione del bilancio previsionale del Comune di Napoli arrivata nella notte tra il 5 e il 6 agosto scorso, ha deliberato il primo stralcio di 5 milioni di euro all’interno del progetto generale di 25 milioni per la ristrutturazione dello Stadio San Paolo di Napoli.

L’intervento è strutturato in due parti:

il primo milione di euro servirà per i lavori di adeguamento dell’impianto alle attuali disposizioni internazionali impartite dalla UEFA affinché il Napoli Calcio possa disputare nel suo stadio le partite di Champions previste a partire dal mese di settembre ed in particolare:
– La messa in opera di nuove reti di distribuzione idrica ed antincendio
– Opere edili di ripristino funzionale degli uffici
– Rifacimento delle sale stampa-conferenze, area hospitality e spogliatoi
– Nuovo sistema di canalizzazione degli scarichi pluviali per evitare il ristagno dell’acqua sul solaio di copertura
– Interventi imposti sulle manifestazioni sportive dal Gruppo operativo sicurezza per garantire la gestione dell’ordine pubblico e della sicurezza.

I restanti 4 milioni di euro verranno destinati:
– Sostituzione di un primo lotto di 12.000 sediolini
– Sistemazione ed impermeabilizzazione delle relative gradinate
– Realizzazione di nuovi bagni e riparazione di quelli già esistenti
– Opere generali per il mantenimento della sicurezza
– Realizzazione di un’area da adibire ad autorimessa.

Leggi
Luigi de Magistris

Questa foto mi ricorda un film stupendo: cento passi. Sono quelli che faremo insieme lottando – compagne e compagni di viaggio – per rendere sempre più libera e prospera la nostra comunità. Libera da ogni laccio,dai tanti freni,dalle ancora persistenti cappe opprimenti. Le energie positive del popolo unito renderanno anche più efficienti e belli i territori in cui viviamo.

Leggi
Sindaco di strada

E’ entrato in vigore da mercoledì 17 agosto la disciplina degli orari di esercizio delle sale giochi in città.

Le sale gioco presenti nel territorio comunale non potranno rimanere aperte oltre le seguenti fasce orarie: dalle ore 9:00 alle ore 12:00 e dalle ore 18:00 alle ore 23:00, festivi compresi.
Il titolare di ciascuna licenza potrà scegliere il proprio orario di esercizio entro i predetti limiti massimi, dandone preventiva comunicazione al Servizio SUAP del Comune.

Invece, la disciplina dell’orario massimo di funzionamento degli apparecchi tipo videolottery, slot machine, ecc., collocati negli esercizi pubblici e nei bar, ha la seguente cadenza: dalle ore 9.00 alle ore 12.00 e dalle ore 18.00 alle ore 20.00, di tutti i giorni, festivi compresi.

E’ necessario contrastare in città la crescente diffusione del Gioco d’Azzardo Patologico che colpisce le fasce più deboli della popolazione e gli adolescenti, vera e propria piaga.

L’entrata in vigore dei nuovi orari, previsti dal Regolamento sui giochi leciti approvato all’unanimità dal Consiglio comunale nel Dicembre 2015, era stata rinviata con un’Ordinanza sindacale in attesa che il TAR Campania si pronunciasse sulle richieste di sospensiva dei nuovi limiti orari, avanzate in dodici ricorsi presentati avverso il provvedimento stesso.

Proprio in questi giorni, il Giudice Amministrativo ha, tra laltro, respinto tali richieste di sospensiva, non ravvisando né il periculum in mora e, quindi, il rischio concreto ed attuale di un pregiudizio grave ed irreparabile ai ricorrenti né il fumus boni iuris e, quindi, un giudizio positivo sommario sulla fondatezza del ricorso principale.
Anzi, i ricorrenti sono stati condannati al pagamento delle spese sostenute dal Comune nella fase cautelare.

Multe salate per i trasgressori che possono arrivare fino alla chiusura degli esercizi.

Leggi
Luigi de Magistris

Cinquefrondi (RC), piana di Gioia Tauro
Ieri sera, piazza Matteotti, Rinascita in Festa, dibattito: Il Sud che sogna, il Sud che alza la testa, esperienze e buone pratiche amministrative a confronto. Oltre a me, hanno partecipato il portavoce di Rinascita per Cinquefrondi, il portavoce di Cambiamo Messina dal basso, Michele Conia Sindaco di Cinquefrondi, Domenico Lucano Sindaco di Riace e Renato Accorinti Sindaco di Messina. Quattro sindaci che con passione, amore ed entusiasmo lottano ogni giorno per il buon governo locale, per cercare di migliorare i servizi delle comunità e realizzare una visione di città a dimensione umana. Comunità di solidarietà e accoglienza. Quattro sindaci che con la politica contrastano ‘ndrangheta, camorra e mafia. Sindaci tenaci. Per un Sud liberato, mai più con il guinzaglio. La riscossa è già partita!

Leggi
Sindaco di strada

Estate sicura in città, controlli soprattutto dove vi è più presenza di turisti.

In questi giorni, nell’ambito delle operazioni di controllo del trasporto pubblico locale gli Agenti della Unità Operativi Aeroporto, sono stati controllati circa 150 veicoli tra cui taxi, bus turistici e noleggio con conducente ed hanno verbalizzato 10 autisti di taxi, ai sensi dell’art. 86 del Codice della Strada, per irregolarità relative a tariffe maggiorate, ricevute non conformi e mancata applicazione delle tariffe con conseguente ritiro delle licenze e segnalazione al Corso Pubblico.

Nei controlli ai veicoli adibiti a noleggio con conducente sono state ritirate 4 carte di circolazioni con altrettanti fermi amministrativi perché gli stessi non erano destinati a tale uso.

In alcune occasioni, il conducente di uno dei veicoli di trasporto di un albergo veniva sorpreso a svolgere l’attività di noleggio chiedendo ingenti somme di danaro ai malcapitati turisti per il trasporto dall’aeroporto all’hotel.

Leggi
Sindaco di strada

Il lavoro svolto in questi anni per recuperare il danno d’immagine della città sta dando i suoi frutti. #Napoli finalmente tra le grandi mete turistiche, sicuramente una città più pulita di 6 anni fa, ma con tanto lavoro da fare. Ecco come SkyTg24 presenta la nostra città, i progressi fatti nella gestione dei rifiuti e il parere dei turisti.

Leggi