Sindaco di strada

Dico alle cittadine e ai cittadini di non restare …

Dico alle cittadine e ai cittadini di non restare più alla finestra in attesa. Con l’affermazione di un potere di tecnocrazia, infatti, sta crescendo la disuguaglianza. Finora i sindaci sono stati inascoltati: abbiamo subito continui tagli, questo ha fatto aumentare il disagio sociale. Noi sindaci crediamo che il Governo possa mettere in campo iniziative di crescita e ci stiamo alleando per porre istanze all’esecutivo: non è un nuovo partito ma un’alleanza che va oltre i partiti e che vuole portare avanti le rivendicazioni locali e difendere i diritti. Per questo, siamo pronti a schierarci con le comunità in una ribellione pacifica

Print Friendly, PDF & Email
Articolo precedente

sul palco allestito in via d'Amelio con Salvatore ...

Prossimo articolo

Oggi e domani alle 17 e alle 20 sul Lungomare di ...