GiovaniObiettivi raggiunti

Giugno Giovani


  • un mese dedicato ai giovani con convegni, mostre e concerti promossi dalle associazioni giovanili.

    Giugno giovani è un progetto speciale pensato dai giovani per i giovani che il Comune di Napoli – la città più giovane d’Europa – ha voluto ideare per favorire un processo di partecipazione attiva alle politiche culturali della città da parte di una fascia della popolazione che deve rivendicare con orgoglio la propria centralità politica.
    Per promuovere il protagonismo giovanile nelle politiche di sviluppo culturale e turistico della città, il Giugno dei Giovani, per volontà dell’Assessorato ai giovani e alle Politiche Giovanili, creatività e innovazione, e dell’Assessorato alla Cultura e al Turismo, è una pratica e appuntamento annuale, così come il Maggio dei Monumenti.
    È realizzato e trasmesso agli operatori turistici ogni anno un programma unico di eventi di interesse giovanile, di progetti e di percorsi giovanili napoletani, che danno vita ad altrettanti appuntamenti fatti dai giovani per i giovani della città, risultato dei percorsi finanziati e delle politiche giovanili, culturali, d’innovazione e creatività messe in campo.

    La mission

    Abbiamo realizzato un programma che ha rivoluzionato le Politiche Giovanili settoriali, creando un incrocio fra tante politiche come quelle relative all’occupazione alla mobilità giovanile alla creativitaà all’integrazione all’inclusione sociale e culturale, alla comunicazione. In quest’ottica, lo scopo ultimo è di portare le Politiche Giovanili al centro dell’interesse istituzionale e cittadino ampliando lo spettro dei soggetti coinvolti, siano essi privati, pubblici o di filiera istituzionale.
    Gli interventi vengono selezionati sempre con procedure aperte e concorrenziali – non con la vecchia logica degli “amici degli amici” – e rispondono alle linee guida ministeriali, impattando in maniera diffusa su tutte e tre le azioni prioritarie di intervento indicate con il Dipartimento della Gioventù e del Servizio Civile Nazionale:

    1. interventi che si pongono l’obiettivo centrale di rafforzare le linee ministeriali “Diritto al Futuro”: lavoro, impresa, accesso al credito;
    2. coinvolgimento dei giovani in percorsi formativi nei mestieri della comunicazione, dei linguaggi visivi, artistici e dei New Media, dell’artigianato e delle attività “Peer to peer” destinate ai giovani presso le sedi comunali;
    3. iniziative per la valorizzazione della creatività urbana e della promozione dell’associazionismo giovanile attraverso anche un’attività di sostegno per la nascita di nuove associazioni giovanili, per la produzione di eventi, per la realizzazione di opere creative e di ingegno, iniziative, progetti e servizi culturali, artistici, sociali realizzate dai giovani per i giovani.

  • Intendiamo puntare sempre di più su Giugno Giovani destagionalizzandone il calendario e rafforzando la sinergie fra politiche giovanili e altri eventi culturali in città. L’innovazione più grossa sulla quale continuiamo è lo youth mainstreaming, attraverso le quali non solo dedichiamo politiche speciali per i giovani ma ci prodighiamo di valutare (ex ante ed ex post) l’impatto sui giovani di tutte le politiche pubbliche realizzate dall’Amministrazione de Magistris.


  • Il tuo nome (richiesto)

    La tua email (richiesto)

    Proponi le tue idee

 

Print Friendly, PDF & Email
Articolo precedente

Volley

Prossimo articolo

Acquisizione del sottosuolo