CulturaInformazioni

Iolanda Palladino: Un tributo alla memoria di una giovane donna che non abbiamo mai dimenticato

Iolanda era una ragazza di 21 anni, bella e solare, e 41 anni fa si trovò per caso sul luogo di un agguato di matrice fascista. Morì ustionata in tutto il corpo, a 21 anni, colpita da una molotov. Un’atrocità insopportabile. Oggi insieme al popolo e al fratello Ciro le abbiamo intitolato lo scalone di Via Foria nei pressi dell’orto botanico, nei pressi del luogo da dove fu effettuata l’azione criminale. Un tributo alla memoria di una giovane donna che non abbiamo mai dimenticato. Con la toponomastica dobbiamo mettere a posto la storia.

Articolo precedente

Bandiere a mezz'asta in segno di lutto per la terribile strage di Berlino

Prossimo articolo

A Scampia con il Presidente della Camera Laura Boldrini