Luigi de Magistris

#IVMunicipalità …

#IVMunicipalità

Ho partecipato, presso la Biblioteca De Marsico a Castel Capuano, alla cerimonia per il conferimento del Premio Aniello Ambrosio al vincitore del concorso in Magistratura del circondario napoletano che abbia riportato in graduatoria nazionale il punteggio più alto. In questa edizione il premio ex aequo è andato ad Alessandro De Santis e Rosa Anna Capozzi, due talenti napoletani che si sono classificati primi anche nella graduatoria nazionale, onorando così la scuola napoletana di giurisprudenza.
In un luogo bellissimo, da considerare patrimonio dell’umanità, ed in memoria di un grande uomo e magistrato quale Aniello Ambrosio, magistrati di esperienza hanno passato il testimone a due giovanissimi fiori all’occhiello della nostra terra.
Un passaggio importante per mantenere vivi la memoria e gli insegnamenti di un magistrato sobrio, umile e libero.
Auspico ed auguro ad Alessandro e Rosa Anna di esercitare le funzioni di magistrato in modo libero, autonomo ed indipendente, svincolati dai centri di potere, di interpretare il diritto in modo costituzionalmente orientato ed in difesa della costituzione, con coraggio, di non fare mai scelte opportunistiche né per il consenso popolare.
Ancora una volta Napoli è città di eccellenze, rappresentate da questi giovani dei quali sono profondamente orgoglioso.

Print Friendly, PDF & Email
Articolo precedente

#StazioneMarittima ...

Prossimo articolo

Ben due le app utilizzabili in città per per il pagamento della sosta