InformazioniMunicipalità 2Municipalità 4Programma 2016-2021

Lavori UNESCO si parte dalla Santissima Annunziata Maggiore

Ho visitato con padre Luigi Calemme la basilica della Santissima Annunziata Maggiore, situata nel quartiere Pendino tra piazza Garibaldi, la Maddalena e Forcella, in pieno centro storico della città. Una delle zone su cui stiamo puntando molto “allargando” il centro storico e aprendo sempre di più spazi alla cultura e ai turisti. Sarà a breve al centro di importanti lavori di riqualificazione grazie al grande progetto Unesco, recupereremo la cupola una delle più alte d’Europa, una basilica ricca di storia legata alla Real Casa dell’Annunziata di Napoli, sarà per Maggio dei Monumenti un importante riferimento turistico. Ci rivedremo presto con padre Luigi e i cittadini del quartiere, racconteremo a lavori iniziati come stiamo riqualificando il quartiere.

Articolo precedente

Querela per diffamazione sindaco di Cantù

Prossimo articolo

Nuova isola ecologica a Pianura