Luigi de Magistris

Mattinata intensa per ricordare la Liberazione 70 …

Mattinata intensa per ricordare la Liberazione 70 anni dopo, corone di fiori depositate nella caserma di San Potito, dinanzi al monumento a Salvo D’Acquisto, alla sua tomba nella basilica di Santa Chiara e al mausoleo di Posillipo.

ore 11.30 in villa comunale alla presentazione del volume su Annalisa Durante di Paolo Miggiano “Ali spezzate” e poi ho visitato gli stand di un (lungo)mare di libri, fermandomi con Giannino Durante un grande papa’ che raccoglie libri per la biblioteca di Annalisa

Ore 13 sempre ad un (lungo)mare di libri nello stand dell’associazione dei partigiani d’Italia e dell’ istituto campano della resistenza nella giornata di storia e di memoria del 25 aprile

Ore 13.30 ho incontrato e mi sono complimentato In villa comunale con i volontari di welcome in naples che accolgono le migliaia di turisti che affollano la nostra città

Ore 14:00 al Vomero in via Scarlatti ho visitato lo stand dell’ente di promozione turistica della Spagna. Grazie al nostro lavoro Napoli ha oggi un collegamento diretto e quotidiano con Madrid e Barcellona, intensificando notevolmente la reciproca conoscenza delle città e lo scambio di turisti.

Ore 15:30 al Frullone ho incontrato un gruppo di cittadini che ha riqualificato un piccolo parco.

Ore 17 Ho visitato Lumiere una bella bottega artigiana aperta da poco sotto il porticato di piazza Plebiscito

Ore 19 museo diocesano, ho assistito al concerto del coro Maîtrise di Seinte-Maritime, ragazzi dai 14 ai 17 della Normandia nella nostra città grazie uno scambio culturale e di accoglienza con il Liceo Orazio Flacco di Portici.

Dal mio blog: Dal mio blog: http://www.demagistris.it/sindaco…/diario-del-25-aprile-2015

Dal mio blog: http://www.demagistris.it/sindacodistrada/diario-del-25-aprile-2015

Print Friendly, PDF & Email
Articolo precedente

Piazza Garibaldi torna ad essere una piazza ...

Prossimo articolo

PARCO DEL POGGIO ...