Sindaco di strada

Non credo affatto che don Patriciello, nel …

Non credo affatto che don Patriciello, nel chiamare ‘signora’ il prefetto di Caserta, volesse offenderla. Se mi chiamano signore, io non mi offendo. Sono sempre stato schierato, e sempre lo sarò, dalla parte di chi lotta a difesa della propria terra. Ho grande rispetto per i comitati, i parroci e i cittadini che da anni, spesso inascoltati dalle istituzioni, hanno lottato nella cosiddetta ‘terra dei fuochi’. E’ un peccato che quella importante occasione in Prefettura, nella quale è stato firmato un protocollo positivo, sia stata turbata da un episodio che non doveva accadere

Print Friendly, PDF & Email
Articolo precedente

A Napoli si muore per mano della camorra. Anche ...

Prossimo articolo

“Chi vuole che gli italiani governino se stessi, ...