Luigi de Magistris

#sindacodistrada #diario del 24 Ottobre 2015 …

#sindacodistrada #diario del 24 Ottobre 2015

Ore 9.30 – Ho inaugurato, presso l’Associazione Libera Università Internazionale di Medicina Omeopatica, il 60° corso di formazione di Medicina omeopatica, che ha come nobile missione la tutela della salute della persona e dell’ambiente.

Ore 10:00 – Ho portato i saluti della città al seminario internazionale “piattaforme continentali di nazionalità: i nuovi scenari globali della geopolitica”, incentrato sulla definizione di una nuova morfologia internazionale.

Ore 10.30 – Presso la Sala della Giunta di Palazzo San Giacomo, l’Assessorato alla Cooperazione del Comune di Napoli e Ariete Onlus promuovono – in occasione del 70esimo anniversario della fondazione delle Nazioni Unite – un convegno pluridisciplinare dal titolo”diritti dei popoli: solidarietà, cooperazione, futuro.”La tematica affrontata è quella dei diritti di popoli, in condizioni di vulnerabilità,di grave pregiudizio ed emarginazione.

Piazza Municipio
Ore 11.00 – Ho partecipato alla “giornata dell’accoglienza #IoSonoComeTeAccoglimi”. Napoli si pone come città laboratorio per un modello di accoglienza ed ospitalità che considera la libertà di circolazione degli essere umani, di tutti gli esseri umani, non subordinabile alla mobilità di capitali e merci. Consideriamo come interlocutori di un necessario patto sociale tutti gli abitanti della città e si lavora affinché il diritto di cittadinanza venga esteso a tutti coloro che abitano la città.

Ore 12.30 – Ha avuto luogo il V congresso nazionale del Partito del Sud, si è parlato di ambiente, economia, lavoro. Un’occasione di incontro per aprire un dibattito e raccogliere idee che dimostrino che con il Sud si riparte!

Ore 13:00 – Ho dato il benvenuto ai 200 delegati provenienti da tutt’Italia, presenti a Napoli per l’Assemblea Nazionale della Lega Navale Italiana

Ore 18:00 – Napoli ha una vocazione millenaria di accoglienza e dialogo tra diverse culture ripudia quindi la guerra come strumento di offesa alla libertà degli altri popoli e come mezzo di risoluzione delle controversie internazionali. Oggi abbiamo voluto con forza dimostrare che il Comune di Napoli aderisce alla mobilitazione No Trident, manifestazione che si oppone alle esercitazioni militari della Nato. E con questo spirito l’amministrazione ha approvato una delibera che “vieta il transito di armamenti nucleari nel proprio porto e chiede, alle autorità tutte, di non considerare il proprio mare, il proprio suolo e la propria aria come spazio di agibilità ad azioni ispirate alla guerra ma a iniziative di pace”.

Vomero – Arenella
Ore 20.30 – Enorme partecipazione alla quarta edizione della notte bianca, al Vomero, diventa tematica e animata nelle sette piazze principali da incontri ed eventi dedicate alla legalità oltre alle piazze iniziative e dibattiti nelle librerie e soprattutto nelle scuole,che hanno preparato questa serata con grande cura. Più di 200.000 persone hanno partecipato ad un evento che unisce le anime di tanti quartieri al Vomero e all’Arenella.

Diario di ieri 23 Ottobre 2015

Maschio Angioino
Ore 9.30 – Questa mattina ho partecipato al Convegno “Testamento biologico. A chi appartiene questo corpo? Tra filosofia, etica e religione le problematiche di fine assistenza. Si è parlato dell’importanza del testamento biologico, tema molto caro a Napoli dove è stato istituito un registro apposito per la raccolta e conservazione comunale delle dichiarazioni anticipate di volontà in materia di trattamenti sanitari.

Ore 10.00 – via Verdi
Che sorpresa ricevere
La visita in consiglio comunale delle bambini e dei bambini delle scuole.

Print Friendly, PDF & Email
Articolo precedente

EVASIONE TARIFFARIA E SICUREZZA SUI MEZZI PUBBLICI

Prossimo articolo

#sindacodistrada #diario del 25 Ottobre 2015 ...