Luigi de Magistris

#sindacodistrada #diario del 26 Giugno 2015 …

#sindacodistrada #diario del 26 Giugno 2015

Ore 9.15, ho portato il saluto all’evento I Greci in Campania, 500 anni di storia.
Legami indissolubili fra noi e la Grecia, per i 500 anni della comunità ellenica a Napoli. Legami storici e attuali, dato che la nostra vicinanza si rinnova vieppiú oggi, dato che la Grecia da 7 anni incarna la lotta dei popoli contro l’austerità. Per una Europa che riscopra quei valori di libertà, giustizia e democrazia che sono nate proprio nell’Ellade. Nel nome di un Mediterraneo di pace.

Antica Facoltà di Economia e Commercio
Ore 10: 00 – Alla celebrazione per i 20 anni della rivista Notariato, porto il mio saluto e due considerazioni. Le sfide dei notai, verso un futuro di nuovi compiti: e penso allo statuto di Abc, l’azienda speciale dell’acqua pubblica e che abbiamo reso tale attraverso la consulenza notarile, superando il suo vecchio status di Spa. Invece, per noi sull’acqua non si fanno profitti. Infine, penso alle funzioni indispensabili e non sostituibili dei notai per iI controllo di legalità preventiva – contro la retorica della deregulation che vuole esautorare questa funzione costituzionale – che é fondamentale soprattutto per combattere corruzione e ingiustizie.

Ore 11:30 – Che bello sentire i mille colori della cultura e dell’accoglienza di cui Napoli è capace! All’incontro promosso dal progetto DialogUE, dove onlus campane e di altri paesi europei hanno portato la loro esperienza condivisa di integrazione e accoglienza dei migranti. Con un obiettivo straordinario nel cuore. Dimostare come i migranti non siano un costo, ma un’opportunità per l’Europa. DialogUE ci mostra l’altra faccia dell’integrazione: le imprese dei migranti.
Ho sempre pensato che la diversità è ricchezza. E questo straordinario progetto seminariale, portato avanti a Napoli ma anche in altre 5 città europee partner, lo dimostra. Ricchezza culturale ma anche economica! Con DialogUE sono nate 10 imprese multiculturali e la conferenza di Napoli è il primo loro trampolino di lancio. Auguri!

Piazza Municipio
Ore 12:30 – All’inaugurazione della nuova filiale di IBL Banca a Piazza Municipio. IBL sceglie ancora Napoli, con una filiale giovane e tutta al femminile. Sceglie Napoli, perché Napoli è viva. E sceglie la nuova Piazza Municipio, che sarà sempre di più il salotto buono della città. Auguri!

Sala Pignatiello – Palazzo San Giacomo
Ore 13.00 Ho partecipato alla conferenza stampa di presentazione delle azioni messe in campo dal Comune di Napoli per sostenere la campagna nazionale lanciata da Libera Associazioni Nomi Numeri contro le mafie in collaborazione con Gruppo Abele, Bin – Basic Income Network e CILAP EAPN – European Anti Poverty Network, per promuovere l’approvazione di una legge sul reddito minimo o di cittadinanza. La campagna prevede una raccolta firme attraverso il sito campagnareddito.eu e dallo scorso 6 giugno, attività di sensibilizzazione in oltre 170 banchetti in tutta Italia, tre dei quali nella nostra città.

Sala Giunta – Palazzo San Giacomo
Ore 16.00 – Ho premiato le scuole vincitrici del Trofeo Partenope 2015, il torneo studentesco di rugby organizzato dalla Partenope Rugby. Arrivato alla sua quarta edizione, il torneo ha coinvolto 10 scuole medie e superiori e oltre 150 studenti, giunti alla finalissima del 27 maggio scorso disputata allo stadio Albricci, quartier generale della Partenope Rugby. Questi i vincitori: categoria under 12, scuola media IC Miraglia-Sogliano di Ponte di Casanova; categoria U16, ITC Caruso di Corso Malta; categoria under 18, liceo scientifico Cuoco-Campanella di via Foria. Alla premiazione era presente l’atleta della nazionale italiana di rugby Under 20, Giovanni Amendola, cresciuto in casa Partenope e reduce dalla Coppa del Mondo junior. Il trofeo è il fiore all’occhiello della Partenope, che sta ampliando la sinergia con le scuole dei quartieri limitrofi all’Albricci, dando un’opportunità ai giovani e alle loro famiglie di scoprire in modo semplice coinvolgente uno sport che educa alla legalità e al rispetto. Nel 2016, il Trofeo Partenope sarà aperto alle scuole del Vomero e a quelle di altre regioni d’Italia.

Ore 17.30 – Ho preso parte all’assemblea nazionale di “un ponte per…. ” da sempre in prima fila nell’accoglienza e nella solidarietà a favore dei popoli in fuga dalle guerre. Napoli da sempre e per sempre città di pace….

Dal mio blog: http://www.demagistris.it/sindacodistrada/diario-del-26-gennaio-2015-2

Print Friendly, PDF & Email
Articolo precedente

#sindacodistrada #diario del 25 Giugno 2015 ...

Prossimo articolo

Svolta sulla riqualificazione di via Marina - si ...