Luigi de Magistris

#sindacodistrada #diario del 27 Dicembre 2015 …

#sindacodistrada #diario del 27 Dicembre 2015

Via Nicolardi
Ore 11:30 – Ho raggiunto l’assessore Ciro Borriello che sta seguendo con l’assessore Calabrese i dissesti che hanno interessato il civico 2 di Via Nicolardi. Ho voluto ascoltare cittadini e tecnici presenti sul posto, sono in contatto con loro fin dalle prime ore.

Rione alto
Ore 12:00 – ho incontrato i residenti, i commercianti e le realtà associative del rione alto. Poi ho camminato per il centro storico e la sanità per verifiche personali di diversi punti.

Ore 15:00 – Al l.go Berlinguer ho firmato la petizione a favore degli studenti dislessici ai quali viene negato l’utilizzo degli strumenti compensativi e delle misure dispensative (dizionario, vocabolario tablet e personal computer) per i test di ammissione all’università.

Ore 19:00 – Presso il centro domus ars in via Santa Chiara, ho assistito a La cantata dei pastori nel presepe napoletano, con la partecipazione di Antonella Morea, Franco Javarone e Mario Brancaccio per la regia di Mariano Bauduin e le musiche di Carlo Faiello.

Ore 21:00 – Ho preso parte all’iniziativa in piazza Vanvitelli a sostegno delle zone del Sannio colpite dal’alluvione.

#sindacodistrada #diario del 26 Dicembre 2015

Teatro Augusteo
Ore 21:00 – Grande successo dell’amico Alessandro Siani al Teatro Augusteo con ” il Principe abusivo”. Faccio i miei complimenti a tutti gli artisti e a tutte le maestranze che hanno permesso la messa in scena di questo spettacolo allegro e colorato dal messaggio positivo.
Entrando a teatro non ho potuto evitare di rivolgere un pensiero e un caro ricordo all ‘amico Caccavale…ci manchi Cavaliere. Ma Alessandro con il suo spettacolo ha dato onore al tuo teatro facendo il tutto esaurito! Napoli è ricca di talenti come Siani che amano e vivono per il riscatto della propria Città.

#sindacodistrada #diario del 25 Dicembre 2015

Teatro Instabile
Ore 21:00 – Sono stato al Teatro Instabile di Napoli a vedere un classico natalizio della tradizione napoletana, la Cantata dei Pastori, nella versione diretta da Michele Del Grosso, che ha sapientemente riletto le avventure di Razzullo e Sarchiapone in chiave circense.

Print Friendly, PDF & Email
Articolo precedente

Vi auguro con tutto il mio cuore un Natale sereno, ...

Prossimo articolo

#sindacodistrada #diario del 28 Dicembre 2015 ...