Luigi de Magistris

#sindacodistrada #diario del 29 dicembre 2015 …

#sindacodistrada #diario del 29 dicembre 2015

Largo Torraca – Inaugurazione palestra McFIT Napoli
Ore 11.00 – Ho fatto visita alla nuova struttura di McFIT a Largo Torraca, nelle immediate vicinanze di piazza del Municipio, dove la catena n. 1 del fitness in Europa ha inaugurato un nuovo centro per gli allenamenti. Il primo a Napoli.

Largo Ecce Homo – Cappella S.Maria Pignatelli
Ore 12:30 – Sono finiti i lavori di recupero, restauro e adeguamento funzionale della Cappella di Santa Maria dei Pignatelli, nel cuore di Napoli e torna alla città grazie all’intervento che rientra nel Grande Progetto Centro Storico di Napoli Valorizzazione del Sito Unesco. Da oggi la cappella è stata riaperta e diventerà un centro documentale per i turisti ai quali spiegare le bellezze architettoniche e culturali del centro storico. L’intervento è stato finanziato con fondi Por-Fesr 2007-2013 per un ammontare di 700mila euro.
Ribadisco ancora una volta che non sarà restituito un solo euro del Grande Progetto europeo.
Il finanziamento è stato salvato per intero e sta producendo progetti, cantieri, inaugurazioni. Tutto merito di un eccellente lavoro di squadra. Solo tra la fine del 2013 e l’inizio del 2014, il Comune di Napoli ha avuto il via libera dalla Regione e abbiamo messo in sicurezza tutti i progetti. A gennaio cominciano anche i primi lavori delle strade nel centro storico Unesco.

Palazzo San Giacomo
Ore 16:00 – Ho incontrato questo pomeriggio Valentino Manfredonia giovane pugile napoletano categoria medio massimo, formatosi nella palestra del maestro Guido de Novellis al Rione Traiano, selezionato dalla nazionale italiana per le prossime Olimpiadi di Rio 2016.
Il pugile accompagnato tra l’altro dal suo preparatore atletico Valerio Esposito e dal maestro de Novellis.

Palazzo San Giacomo
Ore 16:30 – Ho avuto un incontro con gli LSU del Comune di Napoli e con i lavoratori della Cooperativa 25 giugno, che si occupano del diserbo e di importanti interventi di pulizia in tutta la città. Abbiamo ragionato su come integrare e potenziare sempre di più la loro struttura ed i servizi che assicurano ai cittadini. Fanno un grande lavoro e sono una vera risorsa per l’amministrazione e per l’intera città.

Palazzo San Giacomo
Ore 18.15 – Ho incontrato la signora Biancarosa Moscato, assegnataria di un appartamento e sfrattata dalla camorra. La signora ha avuto il coraggio di denunciare e il Comune si è costituito parte civile nel processo. Oggi Biancarosa è di nuovo assegnataria di un immobile in un quartiere diverso. Questa battaglia è stata portata avanti dal Comune e dall’associazione antiracket di Pianura. Biancarosa mi ha consegnato il crest dell’associazione antiracket insieme a Luigi Cuomo di sos impresa. Grazie per tutto quello che trasferite alla città, con il vostro impegno e il vostro coraggio.

Parrocchia San Lorenzo Maggiore
Ore 20:30 – Ho assistito alla magnifica rappresentazione teatrale con oltre 40 attori e volontari dal titolo: “Nascette nu ninno a San Gregorio Armeno”. Una originale ed elaborata versione del presepe vivente.
Bravi tutti, premiati soprattutto da una enorme partecipazione di pubblico.

Ex Asilo Filangieri
Ore 22:00 – Ho trascorso oltre 2 ore nella struttura dell’ex Asilo Filangieri oggi uno spazio aperto dove si va consolidando una pratica di gestione condivisa e partecipata di uno spazio pubblico dedicato alla cultura. Una moltitudine di artisti, operatori, ricercatori, studenti, lavoratori del settore culturale e liberi cittadini che organizzano spettacoli, concerti, presentazioni di libri, assemblee e seminari. Napoli è viva! Grazie di cuore per realizzare tutti insieme comunità di convivenza.

Print Friendly, PDF & Email
Articolo precedente

#sindacodistrada #diario del 28 Dicembre 2015 ...

Prossimo articolo

Buon Anno