Luigi de Magistris

#sindacodistrada #diario del 31 Maggio 2015 …

#sindacodistrada #diario del 31 Maggio 2015

Ore 12.30 Castel dell’Ovo
Ho visitato la mostra intitolata “Medea – da Pasolini” di Giovanni Robustelli. L’esposizione rimarrà allestita nei locali di Castel dell’Ovo fino al 4 luglio. E’ significativo che l’Amministrazione abbia contribuito alla realizzazione di una mostra di un giovane artista siciliano, ospitandola in luogo rappresentativo e ambito. Per chi ama Pasolini, il mito greco e l’arte i quadri di Robustelli non lasciano indifferenti. Napoli oggi contribuisce alla crescita degli artisti del nostro meridione.

ORE 13:30 BORGO MARINARO
Sono stato con i giornalisti Carmine Aymone e Michelangelo Iossa, creatori e curatori di «Napule è ‘na camminata, int’e viche miezo all’ate», nell’ambito di “Vivere Napoli” passeggiando tra i luoghi di Pino Daniele. Ben quattro itinerari turistici tra strade, piazze e vicoli che negli anni sono stati fonte di ispirazione per il cantautore napoletano. nell’ambito del MAGGIO DEI MONUMENTI 2015

Ore 17:00 nella sede dell’Acli
Ho partecipato all’iniziativa l’Italia sono anch’io. Un seggio informale che ha sollevato l’attenzione sulla richiesta dei migranti di poter votare. È talmente il diritto al voto superiore alla giurisdizione ordinaria che è grave che non venga riconosciuto ai figli dei migranti e a chi vive da noi da oltre cinque anni. È odioso che il tema migratorio venga trattato solo in termini di ordine pubblico, è l’attentato di regressione del nostro ceto politico. lo dico pensando ai pescatori siciliani, pugliesi e calabresi che nel canale salvano vite umane. Spero in una integrazione perfetta nelle nostre città, in questo senso apprezzo il lavoro di insegnanti delle scuole primarie che fondano realmente tra le pareti delle scuole pubbliche la cittadinanza di domani. La Costituzione non va svuotata con la legislazione ordinaria, va attuata nel proprio spirito.

Print Friendly, PDF & Email
Articolo precedente

#sindacodistrada #diario del 30 Maggio 2015 ...

Prossimo articolo

Dopo il boom del Primo maggio, arriva il tutto ...