Programma 2016-2021

Turismo

Lo sviluppo turistico, che dovrà essere necessariamente sostenibile, e  l’economia della conoscenza creeranno sempre più opportunità di lavoro per i giovani, frenando il brain drain (fuga di cervelli) e lavorando nella direzione di una vera lotta alla disoccupazione.
Grazie a de Magistris, oggi Napoli è una grande capitale turistica. Abbiamo creato tante buone pratiche nel management dei beni culturali e dell’innovazione turistica.

Abbiamo istituito una Unità Organizzativa Autonoma che sperimenta, assieme ad altre grandi destinazioni turistiche italiane, buone pratiche per proporre allo stesso tempo una buona qualità della vita dei residenti e una buona qualità dell’offerta turistica; creeremo un tavolo tecnico per facilitare e monitorare tali pratiche.
Andremo oltre il Centro Storico, punteremo sul meraviglioso paesaggio delle Colline di Napoli e rafforzeremo il già avviato recupero e valorizzazione delle duecento scale cittadine e dei centri antichi dei quartieri di Napoli e di tutte le altre realtà amministrative confluite nella Città Metropolitana.

Articolo precedente

Salute e sport

Prossimo articolo

Diritti e pluralità