Programma 2016-2021

Urbanistica e mobilità sostenibile

  • Potenziamento del trasporto pubblico a partire dalle aree non servite da Metropolitane e Funicolari. Ottimizzare i percorsi degli autobus in ottica di adduzione su ferro per aumentare la frequenza e la velocità commerciale.
  • Sviluppo della mobilità verticale. Utilizzo degli ascensori come sistema di trasporto pubblico (come ad esempio, sul Ponte di Chiaia).
  • Presentazione di una convenzione per abbattere il costo del pedaggio per i residenti nel Comune di Napoli (registrazione veicolo del residente + utilizzo telepass), portando avanti la proposta di eliminazione totale.
  • Avvio immediato delle attività di recupero dei quartieri Est (San Giovanni, Poggioreale) alla vocazione produttiva commerciale.
  • Promozione di un modello di pianificazione urbanistica condivisa che privilegi l’inclusione sociale mediante la rigenerazione urbana.
  • Rafforzamento di servizi/strumenti per la mobilità sostenibile quali: car e bike sharing, ztl, pista ciclabile, potenziamento dei parcheggi di interscambio.
  • Trasformazione di Napoli in una città ciclopedonale, attraverso una vasta rete di itinerari ciclopedonali connessi con le stazioni della metropolitana, aree pedonali, zone 30, ZTL , non solo nelle aree centrali ma anche in quelle periferiche.
  • Riqualificazione del patrimonio edilizio ed ambientale dell’area Napoli Est ed attuazione del “Grande Progetto riqualificazione urbana area portuale Napoli Est”.
  • Realizzazione del progetto di completamento dell’Asse Occidentale.
  • Rafforzamento politiche abitative.
  • Grande Patto per Scampia e Napoli Nord.
  • Recupero del grande patrimonio delle scale della città, da utilizzare come assi pedonali strutturali, anche attraverso l’integrazione con microsistemi meccanici, e come eccezionali luoghi turistici.
Print Friendly, PDF & Email
Articolo precedente

Dalla battaglia per la salute al welfare

Prossimo articolo

Un Comune migliore

3 Comments

  1. […] base al suo programma elettorale. Sul sito della campagna, nella sezione dedicata alla mobilità sostenibile, sono elencati due punti che fanno intuire la propensione del sindaco ad aumentare le zone a […]

  2. […] base al suo programma elettorale. Sul sito della campagna, nella sezione dedicata alla mobilità sostenibile, sono elencati due punti che fanno intuire la propensione del sindaco ad aumentare le zone a […]

  3. […] base al suo programma elettorale. Sul sito della campagna, nella sezione dedicata alla mobilità sostenibile, sono elencati due punti che fanno intuire la propensione del sindaco ad aumentare le zone a […]